home / divisione imprese

servizi per le imprese


La Divisione imprese di Unicasim si occupa di consulenza alle imprese e agli investitori istituzionali finalizzata alla strutturazione e al collocamento di Minibonds e Cambiali finanziarie.

Se sei un’ impresa vieni a scoprire il nostro servizio corporate .

divisione imprese


La Divisione IMPRESE di UNICASIM, operativa dal 2013, si occupa di consulenza alle IMPRESE e agli INVESTITORI istituzionali finalizzata alla strutturazione e al collocamento di Minibonds e Cambiali finanziarie: il “nuovo mondo” generato dai 2 “Decreti Sviluppo” del 2012 che hanno liberalizzato l’emissione di strumenti finanziari per le PMI alternativi al canale bancario.

Unicasim può ricoprire il ruolo di ORIGINATOR ma soprattutto di SUPERVISORE di tutti i processi preposti all’emissione di Minibonds e Cambiali finanziarie, dalla preliminare valutazione di fattività fino al collocamento.

La Divisione è pronta a raccogliere la sfida del deleveraging bancario ed è l’interlocutore naturale, indipendente e competente, adatto ad accompagnare le Piccole e Medie Imprese e gli Investitori sul nuovo mercato del debito.

vantaggi per gli emittenti


  • il finanziamento non è soggetto a revoca o a modifica delle condizioni
  • c’è la possibilità di personalizzare durata, il piano di ammortamento e modalità di rimborso anticipato
  • è prevista l’equiparazione del trattamento fiscale della CAMBIALE FINANZIARIA a quello delle OBBLIGAZIONI. La normativa, infatti, sancisce l’esenzione dall’imposta di bollo e la non applicabilità della parziale deducibilità degli interessi se le obbligazioni e le cambiali emesse dai soggetti privilegiati sono sottoscritte da investitori qualificati che non siano soci dell’emittente e se sono in forma dematerializzata.
  • gli ONERI per l’emissione di cambiali finanziarie, obbligazioni e titoli similari, sono deducibili nell’esercizio dell’emissione, a prescindere dall’imputazione contabile.
  • La quotazione presso il segmento Extramot Pro di BORSA ITALIANA garantisce una forma di marketing indiretto presso clienti e potenziali investitori, per via della maggiore visibilità anche sui mercati finanziari. soggetti privilegiati sono sottoscritte da investitori qualificati che non siano soci dell’emittente e se sono in forma dematerializzata.

fasi del processo


  • Scouting dell’emittente
  • Verifica della QUALITA’ CREDITIZIA dell’emittente
  • Verifica della FATTIBILITA’ FINANZIARIA del progetto
  • DUE DILIGENCE tecnica e legale
  • STRUTTURAZIONE dello strumento finanziario
  • COLLOCAMENTO dello strumento finanziario